Beni Unesco, i fantastici quattro a Siena

Una nuova vetrina per la terra dei laghi. Il progetto “Varese4U” sarà al World Tourism Event di Siena. Il progetto nato per promuovere i quattro beni patrimonio dell’umanità presenti in provincia parteciperà con un proprio stand al salone dedicato ai beni Unesco nel mondo. Oltre 40 le realtà coinvolte per questo evento in programma dal 22 al 24 settembre, aperto sia al pubblico dei viaggiatori sia agli operatori di settore. Tra le novità di quest’anno la presenza delle candidature alla Heritage List Unesco.

Il Salone mondiale del Turismo delle città e siti Patrimonio Unesco, organizzato con il patrocinio della Commissione Nazionale Italiana per l’Unesco, del Mibact, dell’Associazione Beni Italiani Patrimonio Mondiale Unesco, della Regione Toscana, del Comune di Siena e con il supporto di Enit e di Toscana Promozione Turistica, si svolgerà nel Complesso museale di Santa Maria della Scala.

Varese4U, che raccoglie sotto questo nome il Sacro Monte di Varese (nella foto Archivio), l’Isolino Virginia, l’area archeologica di Castelseprio – Torba, e il Monte San Giorgio, sarà presente con un proprio stand, per incontrare i turisti, ma anche gli operatori internazionali del settore, presenti durante il workshop in programma nella giornata di venerdì. «La valorizzazione del nostro territorio, con le indubbie ricadute positive sul sistema dell’accoglienza e più in generale sull’economia a 360 gradi – sottolinea il presidente della Camera di Commercio Giuseppe Albertini -, è uno dei nostri compiti, rafforzato dall’ultima riforma degli enti camerali nonché dalla normativa regionale.

Crediamo fortemente che i quattro siti patrimonio Unesco arricchiscano il nostro territorio di un unicum che, tutti insieme, stiamo imparando a far conoscere e apprezzare a un pubblico sempre più vasto».