Aziende attente al sociale, un bando le premia

La Prealpina - 05/09/2017

Un riconoscimento alle aziende che dimostrano sensibilità sui temi sociali. Questo l’intento della nuova edizione del bando promosso da Regione e UnionCamere Lombardia che punta a far conoscere quelle aziende che, al di là della vendita o produzione di beni e servizi, hanno ricadute positive per i propri collaboratori come pure la comunità locale dove è insediata o, ancora, l’ambiente, le arti e la cultura. L’obiettivo è quello di divulgare le “buone prassi” che vedono protagoniste le imprese sul versante della responsabilità sociale.

La partecipazione è aperta sia alle piccole e medie imprese che alle grandi e alle cooperative che si sono distinte per il loro impegno e comportamento virtuoso e responsabile verso la società, l’ambiente e gli stakeholder in generale: personale, clienti e fornitori, comunità locali. Sono numerose le novità per l’edizione 2017, in particolare per quanto riguarda i contenuti delle buone prassi sviluppate dalle imprese ora prese in considerazione dal bando: valorizzazione delle pari opportunità, conciliazione famiglia-lavoro, imprenditoria femminile, alternanza scuola/lavoro ed economia circolare.

La partecipazione all’iniziativa offre opportunità interessanti alle imprese: così, il riconoscimento della propria sensibilità ai temi sociali può essere utilizzato come elemento di valutazione per l’accesso al credito bancario o alla concessione di finanziamenti. Non manca poi la possibilità di ottenere una premialità sui bandi della Pubblica Amministrazione. Le domande sono aperte e il regolamento è disponibile sul sito della Camera di Commercio varesina.