All’Ippodromo la grande musica classica con l’Accademia del Teatro alla Scala

La Provincia Varese - 07/07/2017

La grande musica approda all’Ippodromo delle Bettole: martedì 11 luglio, in occasione del 14° “Trofeo ippico delle Province di Lombardia” intitolato alla memoria del comm. Guido Ermolli, suonerà nell’incantevole e bucolico scenario delle corse ippiche l’Orchestra dell’Accademia del Teatro alla Scala. Si tratta della prima volta in assoluto che un’orchestra di fama internazionale si esibisce in un ippodromo, anche se i concerti hanno riempito di sé in epoche passate le Bettole, a testimonianza della particolare duplice vocazione della struttura varesina, risalente al 1911. L’evento, ad ingresso gratuito e patrocinato dal Comune di Varese, fortemente voluto dal patron Guido Borghi, si inserisce in una tournée che l’Orchestra dell’Accademia sta portando in varie città della Lombardia, grazie alla sinergia con la Regione per l’Anno della Cultura 2017-2018: la tappa dell’Ippodromo si incastona fra svariati appuntamenti che vedranno il prestigioso organico esibirsi nel mese di luglio in concerto in due grandi teatri come il Sociale di Como ed il Fraschini di Pavia e in piazza del Duomo a Cremona. In programma in quel di Varese la sinfonia de “La forza del destino” di Verdi, “Pourquoi me réveiller” dal Werther di Massenet, l’Intermezzo di “Cavalleria Rusticana” di Mascagni, “Che gelida manina” di Puccini, “De’ miei bollenti spiriti” della “Traviata” e la quarta sinfonia di Caikovskij: pezzi, fra arie d’opera e strumentali, che nell’interpretare il marchio del teatro daranno prova della qualità indiscussa dell’organico: una settantina di elementi con cui si sviluppa il biennio di corso accademico, formato da giovani diplomati nei conservatori. A dirigere un astro nascente della direzione e dell’opera italiana, il 27enne Lorenzo Viotti, Miglior Artista Emergente agli International Opera Award 2017; ad interpretare le romanze il tenore Benjamin Bernheim. Un riconoscimento alla famiglia Ermolli – Bruno Ermolli ha lasciato la vicepresidenza del Teatro alla Scala nel febbraio del 2016 – che dà lustro alla città di Varese, da sempre vocata alla musica e dotata di ben due licei musicali – il Civico “Malipiero” e il “Manzoni” – e numerose realtà private che potrebbero seguire l’esempio della grande apripista e proporre concerti alle Bettole per il periodo estivo e non solo: recentemente, in occasione dell’apertura della “Varese Risorgimentale”, fu proprio l’Orchestra Giovanile della Provincia di Varese diretta da Lucia De Giorgi ad aprire la manifestazione con un concerto alle Bettole. Per la performance della formazione scaligera verrà montato un palco di 120 metri quadrati sulla pista in sabbia, dotato di impianto di amplificazione e illuminazione.