Al via il parcheggio di via Sempione I lavori di costruzione inizieranno a luglio

La Provincia Varese - 08/03/2017

Via Sempione: c’è la tanto attesa svolta. Sarà pubblicato nei prossimi giorni il bando per assegnare l’appalto di costruzione del parcheggio. Si avvicina alla meta, dunque, un progetto sospirato dalla città. L’autosilo, infatti, catalizzerà al suo interno buona parte delle auto che, vagando alla disperata ricerca di un parcheggio, ora appesantiscono la viabilità nelle strade del centro. I lavori di costruzione inizieranno a luglio. Da questa estate e per un intero anno, quindi, i varesini dovranno fare a meno dei 130 posti presenti nel parcheggio. In compenso, quando l’opera sarà ultimata, gli automobilisti disporranno di 330 posti auto distribuiti su tre piani. Realizzare il parcheggio costerà in totale 5 milioni di euro e sarà finanziato da Avt (nello specifico: il Comune ha acceso un mutuo che Avt estinguerà a rate). Sicuramente fare a meno di 130 posti auto in centro Varese sarà un disagio per i varesini. «Il tasso di occupazione del parcheggio di via Sempione è buono» specifica l’assessore ai lavori pubblici Andrea Civati. Al di là del disagio a cui ci si dovrà abituare, però, il dato più evidente è che Varese sta per coronare un percorso iniziato nel 2010 che ha subito numerose interruzioni e arretramenti. Per esempio, in una fase, il Comune aveva pensato di arricchire l’autosilo inserendovi box e negozi. Nello specifico, secondo un progetto presentato nel 2015, l’autosilo avrebbe dovuto avere una capacità di 266 posti auto e 60 box privati, disposti su quattro piani più uno sottoterra. I lavori, sarebbero costati tre milioni e 270mila euro, circa 12mila euro per ogni posto auto pubblico. I box, del valore di un milione e 500mila euro, sarebbero invece stati a carico della ditta costruttrice che li avrebbe poi rivenduti direttamente agli utenti. Quello che invece sorgerà in via Sempione sarà invece un autosilo “semplice”, che possiamo immaginare simile a quelli costruiti recentemente nella zona di Casbeno. All’interno dell’autosilo, stando alle proposte del piano della sosta, troveranno spazio anche i cittadini lavoratori muniti di apposito abbonamento. Avere 130 posti auto in meno in città, sommato alle modifiche che saranno introdotte con il piano della Il parcheggio di via Sempione, oggi sterrato, dove sorgerà il nuovo autosilo Archivio sosta (che includono la sosta gratis alla sera e in pausa pranzo e nuove tariffe ancora non stabilite), rende difficile inserire nella previsione di bilancio 2017 le entrate che arriveranno dai varesini attraverso il pagamento del ticket della sosta. n