Al festival delle sponsorizzazioni si celebra anche lo scudetto dei Roosters

L’11 maggio è una data speciale per Varese e per gli appassionati di sport: in quel giorno – nel 1999 – infatti i Roosters conquistarono lo scudetto della Stella, l’ultimo dei dieci conquistati dalla società biancorossa. Una ricorrenza che verrà festeggiata nelle prossime settimane grazie a una serie di iniziative alle quali sta lavorando il trust “Il basket siamo noi”, ma che intanto troverà risalto nel giorno dell’anniversario, sabato 11, nel corso di un evento alle Ville Ponti.

Sabato prossimo il centro congressi di Biumo Superiore ospita infatti il 1° Sponsorship Festival, manifestazione dedicata al mondo degli abbinamenti commerciali nel corso della quale sono in programma una serie di momenti di formazione e confronto dedicati a dirigenti di società, organizzatori di eventi, atleti, enti e di chiunque abbia bisogno di trovare uno sponsor e voglia capire come farlo.

PUBBLICITÀ

Il festival nasce dal progetto “Sponsorman”, un servizio professionale di ricerca e gestione delle sponsorizzazioni messo a punto alcuni mesi fa da Michele Lo Nero, varesino e noto in città per essere stato per alcuni anni presidente di “Varese nel Cuore”, il consorzio proprietario della stessa Pallacanestro Varese. Il programma prevede incontri che parlano delle sponsorizzazioni su diversi piani: dalla formula per trovare marchi di abbinamento alla possibilità di rendere i partner elementi strategici del marketing fino al rapporto con i media e un approfondimento con le sponsorizzazioni al femminile.

Tra i relatori ci saranno anche Rosario Rasizza, amministratore delegato di Openjobmetis (la società che da anni è main sponsor di Pallacanestro Varese), l’ex ministro dell’Interno e del Lavoro Roberto Maroni, Valentino Magliaro che ha partecipato da protagonista ai lavori del primo ObamaSummit, l’ex ad della Roma e dg del Milan Umberto Gandini, il professor Piero Almiento, docente della Bocconi. E ancora, alle Ville Ponti, interverranno il presidente di Legabasket Egidio Bianchi, l’ex giocatrice della Uyba Volley Valentina Diouf (in questa stagione al Bauru, in Brasile), il presidente della federazione internazionale del cinema sportivo Franco Ascani e l’ex ginnasta Angelica Savrayuk, ucraina naturalizzata italiana e bronzo a Londra 2012.

A margine del convegno, a partire dalle ore 18, ci sarà quindi spazio per l’anniversario dello scudetto dei Roosters: è infatti in programma una premiazione (aperta a tutti i tifosi) che coinvolgerà Carlo Recalcati – l’allenatore di quella squadra da sogno – e altri due simboli del basket cittadino e di quello scudetto, il patron Toto Bulgheroni e l’allora giocatore Cecco Vescovi.