AgustaWestland scommette sull’Asia E i suoi elicotteri volano in Malesia

Gli elicotteri AgustaWetsland volano in Malesia. Quale migliore occasione del salone aerospaziale di Singapore per darne l’annuncio? Proprio durante l’Airshow in corso in questi giorni, Finmeccanica ha reso noto l’ordine di due elicotteri AgustaWestland AW189 da parte della società malese TPG Aeronautik Sdb Bhd, in forza presso il Dipartimento Antincendio della Malesia. Attività anti incendio I velivoli saranno utilizzati per attività antincendio, operazioni di ricerca e soccorso e di protezione civile, a dimostrazione non solo dell’eccellenza degli elicotteri di AgustaWestland nei compiti di pubblica utilità, ma anche del successo del modello AW189 nel Sudversi modelli che condividono il medesimo approccio operativo, di addestramento e di supporto manutentivo, garantendo in tal modo livelli di flessibilità ed efficienza senza confronti per la gestione di flotte miste. Un mercato in espansione Avanti, dunque, con un’altra commessa per gli stabilimenti della provincia di Varese di AgustaWestland. Ma non solo. Finmeccanica rafforza inoltre la propria presenza in Malesia con la consegna di due AW139 alla società Galaxy Aviation, che si aggiungono alla già vasta flotta di modelli in servizio nel Paese. E nelle Filippine, con l’arrivo di due ulteriori elicotteri che saranno utilizzati per trasporto passeggeri. Un mercato evidentemente in espansione per Finmeccanica con clienti governativi e commerciali ai quali piacciono i prodotti AgustaWestland. Nella regione sono quasi 350 gli elicotteri AgustaWestland in servizio per vari compiti come trasporto offshore, utility, sicurezza, ordine pubblico, ricerca e soccorso, eliambulanza, pattugliamento marittimo, compiti navali e di ricognizione armata. Il Dipartimento per l’Aviazione Civile malese ha riconosciuto ad AgustaWestland Malaysia Sdn Bhd, società di Finmeccanica, lo status di centro di manutenzione e riparazione