Agenti immobiliari, Simioni al timone

La Prealpina - 01/07/2016

Il sindacato provinciale degli agenti immobiliari professionali di Varese ha un nuovo vertice: è stato eletto alla carica di presidente il 45enne varesino Luca Simioni che rileva il testimone dalla gallaratese Isabella Tafuro chiamata al ruolo di vice presidenza nazionale Fiaip; da due anni era presidente del Consiglio Nazionale. Lo hanno deciso gli associati all’assemblea del Collegio Fiaip Varese riunitasi a Villa Recalcati a Casbeno. In seguito alle dimissioni di Tafuro e diValentina Testa, sono stati ammessi in consiglio Paolo Rubino e LucaFiliberti.

«Sono onorata per l’incarico che il presidente nazionale Paolo Righi e il comitato esecutivo Fiaip hanno voluto assegnarmi – ha precisato Isabella Tafuro – rappresentando gli oltre 10 mila soci Fiaip. Lo statuto non escludeva il doppio incarico nazionale e provinciale ma ragioni di opportunità e l’esigenza ad assolvere al meglio ciascuna carica associativa mi hanno indotto alla scelta, anche se resterò legatissima agli amici del collegio di Varese. Auguro a Luca Simioni un affettuoso in bocca al lupo, certa che saprà assolvere al meglio l’incarico per il quale è stato eletto in linea di continuità con le presidenze di Zamberletti e Piccoli».

Luca Simioni, agente immobiliare dal 1992 nelle aree di Gallarate, Saronno e Varese, da anni è docente in Camera Commercio Varese nei corsi per agente immobiliare; si è occupato di Osservatorio Immobiliare e ha coordinato la consulta interassociativa per la riforma del catasto (14 organismi provinciali). Due giorni fa è stato designato dal Prefetto di Varese, Giorgio Zanzi, nella Commissione censuaria presso l’Agenzia delle Entrate di Varese: in essa conferiscono l’Agenzia provinciale del Territorio, Anci ed Ordini professionali del settore Immobiliare. «Sono felice dell’elezione a presidente Fiaip Varese – ha aggiunto Simioni – intendo onorare la fiducia con massimo impegno e spirito di servizio, proseguendo nell’opera svolta da Alberto Zamberletti, Claudio Piccoli ed Isabella Tafuro. Ho bisogno dell’aiuto di tutti gli associati Fiaip».