«Abitare a Varese è bello e vantaggioso» Tornano le offerte di Casa in Piazza

Varese, una scelta di vita. «Abitare a Varese è bello, ma anche vantaggioso». Ieri mattina alla Camera di Commercio di piazza Monte Grappa il taglio del nastro della manifestazione “La Casa in Piazza”, la settima Borsa Immobiliare di Varese e provincia. «Una bellissima occasione – l’ha salutata il sindaco di Varese Davide Galimberti, che ha tagliato il nastro insieme al presidente del Consiglio regionale Raffaele Cattaneo, alla rappresentante di giunta di Camera di Commercio Graziella Roncati Pomi, al direttore Mauro Temperelli e al presidente di Promovarese Rudy Collini – che inizia con un bel segno “più” nel mercato, vero elemento di novità rispetto al passato. In questa manifestazione ci sono tanti interlocutori, ed è importante che tutti insieme si faccia sistema. Così Varese saprà ancora dire molto». L’annuale edizione della “Rilevazione Prezzi Immobili”, il volume coordinato da Camera di Commercio che offre un quadro dei valori medi della abitazioni in tutti i 139 comuni varesini, ha infatti registrato una significativa crescita, nel 2016, delle “transazioni normalizzate” (l’indice che sintetizza le compravendite di proprietà immobiliari): 9201 contro 7526 nel 2015 per un “più” 22%. Lo slogan di questa edizione è “abitare a Varese è bello!”. E sono cinque in particolari i motivi per scegliere di abitare a Varese, messi in fila da Camera di Commercio: bellezza del territorio, efficienza dei servizi, scuola e formazione di qualità, sport e tempo libero ed eccellenza nella sanità. «Questa manifestazione è importante per tre motivi – spiega Rudy Collini, presidente di Promovarese – innanzitutto la casa è un valore e un bene importante, e poter ospitare nel cuore della città un evento che permette l’incontro tra domanda e offerta è un valore aggiunto, poi vivere in provincia di Varese è bello ma anche vantaggioso, perché la qualità della vita si combina con la vicinanza a Malpensa e Milano, infine il settore dell’edilizia, che ha tantissimi interlocutori e opportunità di lavoro, è importante per l’economia del territorio». La Casa in Piazza è promossa dalla Camera di Commercio e realizzata dalla sua azienda speciale PromoVarese insieme alle associazioni degli agenti immobiliari (Anama, Fiaip e Fimaa) e dei costruttori (Ance) con la collaborazione di Consiglio Notarile, Ordini dei Commercialisti di Busto e Varese, associazioni dei consumatori e piccoli proprietari immobiliari, Ubi Banca e Deutsche Bank. Oggi si ripete, dalle 10 alle 19, con ingresso gratuito.