A settembre torna la Lago di Comabbio Run. Ma con posti limitati

Malpensa24 - 28/07/2020

Dopo il Covid, i mesi di stallo e la gara virtuale dello scorso giugno, finalmente si torna a correre. A correre davvero. Domenica 27 settembre si terrà la Lago di Comabbio Run – Corri con Samia. E i partecipanti potranno gareggiare lungo il classico percorso di 12 chilometri della pista ciclo-pedonale del lago di Comabbio

Rilancio del running nel varesotto

Gli organizzatori della G.a.m. Whirlpool stanno lavorando per fare un evento in sicurezza, che sia però allo stesso tempo un rilancio per tutto il mondo running del territorio. E non solo.  «Vista la rarità di gare podistiche nel panorama nazionale ci aspettiamo un buon riscontro di partecipazione da tutta Italia», sostiene il presidente Luciano Rech

Due novità importanti

Data l’ancora precaria situazione sanitaria, ci saranno dei cambiamenti che gli organizzatori hanno previsto per ottemperare alle disposizioni anti contagio. Innanzitutto le partenze saranno individuali, o a blocchi di atleti. Inoltre, il limite massimo di iscritti è fissato a 300 corridori, che si possono già  registrare, sul portale online.

Ricordare Samia

Oltre alla tradizionale corsa, occorre ricordare le due serate culturali e di approfondimento sulla storia di Samia. Incontri che gli organizzatori hanno predisposto per venerdì 4 settembre ad Azzate (Va) e sabato 5 settembre a Ternate (Va), con la proiezione del documentario “Il sogno olimpico di Samia”. Saranno anche presenti i registi Henk Valk e Angelo van Schaik. «Per la nostra associazione organizzare questa gara significa ricordare Samia. Far conoscere la sua storia e soprattutto far riflettere le persone sulla complessità delle dinamiche migratorie e di integrazione», afferma Marco Rampi di Africa & Sport

I sostenitori

La manifestazione si svolgerà in collaborazione con il Comitato Provinciale Csi di Varese e grazie a Whirlpool, Fondazione Comunitaria del Varesotto, ProAction, iovedodicorsa – CiaoRunner, Camera di Commercio di Varese – Varese Sport Commission, Avis Biandronno, CRAL Whirlpool, AIC Lombardia, Mera&Longhi, la designer Francesca Cecchini, tutti a vario titolo sostenitori da anni dell’evento.